Isis, primo intervento tedesco in attacchi coalizione in Siria

Berlino (Germania), 16 dic. (LaPresse/EFE) - Le forze aeree tedesche sono intervenute oggi per la prima volta in un attacco coordinato contro posizioni dello Stato islamico in Siria. Lo riportano i media tedeschi. La partecipazione tedesca si è limitata ad un velivolo tanker Airbus A310, che ha trascorso cinque ore in aria per consentire il rifornimento degli aerei della coalizione internazionale. Fonti dell'esercito citate da vari media non indicano la nazionalità dei velivoli riforniti e quali siano stati gli obiettivi militari dell'operazione.

Il Bundestag (camera bassa tedesco) ha approvato all'inizio di dicembre la missione militare tedesca in Siria, con l'obiettivo di sostenere il governo francese nella lotta contro l'Isis dopo gli attacchi di Parigi del 13 novembre. La missione coinvolge 1.200 soldati, sei cacciabombardieri Tornado, due portaerei e una fregata, la cui missione è quella di proteggere la portaerei francese Charles de Gaulle spostato verso la costa della Siria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata