Isis, Pinotti: I militari impegnati a fronteggiarlo sono 770

Roma, 28 ott. (LaPresse) - I militari impegnati nella lotta all'Isis sono 770. Lo ha detto, "perché sembra che non siamo impegnati", il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, rispondendo alle domande dei parlamentari riuniti al Comitato Schengen. Cifre più dettagliate, ha aggiunto Pinotti, saranno presenti nel decreto missioni.

Per combattere lo Stato islamico "l'Italia non è impegnata in Siria, è impegnata in Iraq", ha precisato Pinotti, spiegando che l'impegno italiano sul fronte iracheno avviene "senza timidezze". Il ministro ha detto che "anche qui si è sviluppato un dibattito 'si bombarda o non si bombarda', quando in realtà la situazione è ben più complessa". "L'Italia - ha proseguito Pinotti - sta partecipando con aerei di ricognizione" e ha "il contingente europeo più elevato, o comunque ce la giochiamo con la Germania".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata