Isis, Pentagono smentisce: Nessun raid congiunto Usa-Russia in Siria
Ieri la notizia di alcuni bombardamenti effettuati insieme

 Il Pentagono smentisce che gli Stati Uniti abbiano compiuto raid coordinati con la Russia in Siria, come aveva invece riferito il ministero della Difesa russo sostenendo di avere ricevuto dagli Usa le coordinate per colpire obiettivi dello Stato islamico vicino al-Bab l'altroieri, 22 gennaio. "Il dipartimento della Difesa non sta coordinando attacchi aerei con l'esercito russo in Siria", ha detto un portavoce del Pentagono, Eric Pahon, aggiungendo che il Pentagono ha un canale di comunicazione con l'esercito russo ma che è concentrato solo sul fatto di evitare collisioni nello spazio aereo sulla Siria.

Russia e Stati Uniti sostengono parti opposte nel conflitto: Mosca sostiene il presidente siriano Bashar Assad e Washington dà appoggio ad alcuni ribelli sunniti; inoltre gli Stati Uniti guidano una coalizione internazionale che compie raid aerei contro l'Isis.
 

Fonte Reuters-Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata