Isis, ong: Forze curde controllano l'80% di Kobani

Damasco (Siria), 5 gen. (LaPresse/Xinhua) - Le forze curde controllano circa l'80% della città siriana di Kobani, al confine con la Turchia, contesa da mesi con i militanti dello Stato islamico. Lo ha fatto sapere l'Osservatorio siriano per i diritti umani, precisando che nella notte le Unità popolari di protezione (Ypg) hanno catturato tre scuole e una zona governativa. Combattimenti sono ancora in corso nella periferia occidentale di Kobani, mentre la coalizione internazionale guidata dagli Usa ha condotto almeno tre raid aerei contro le postazioni degli estremisti nella città. Anche i peshmerga iracheni, che combattono a fianco delle unità di Ypg a Kobani, hanno bombardato le posizioni degli estremisti. Nei recenti scontri sono stati uccisi almeno 14 combattenti dello Stato islamico, quasi tutti stranieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata