Isis, la Turchia arresta venti jihadisti: pianificavano attacchi
I militanti sono stati fermati ad Adana, nel Sud del Paese

La polizia ha arrestato 20 presunti militanti dello Stato islamico ad Adana, nel sud della Turchia. Lo ha riferito l'agenzia Dogan. La polizia antiterrorismo, con il sostegno di elicotteri, ha condotto raid simultanei in 22 abitazioni, dopo una soffiata che affermava cellule del gruppo terroristico stessero pianificando attacchi. I sospetti, tra cui noti esponenti locali, sono stati portati nei commissariati di polizia di Adana per essere interrogati. Lo Stato islamico controlla zone della Siria lungo il confine, a est di Adana che si trova vicino alla base aerea di Incirlik, dove stazionano militari americani e usata per le missioni aeree contro i jihadisti.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata