Isis, 'Jihadi John' a scuola fece terapia contro aggressività

Londra (Regno Unito), 28 feb. (LaPresse/EFE) - Il boia dello Stato islamico noto come 'Jihadi John', identificato come il britannico nato in Kuwait Mohammed Emwazi, a scuola si era sottoposto a una terapia per tenere sotto controllo la sua aggressività perché litigava sempre con i compagni. Lo ha raccontato alla Bbc la sua maestra, il cui nome non è stato diffuso. La donna ha riferito che il bambino aveva bisogno di aiuto per controllare le sue emozioni, aggiungendo però che il suo temperamento era migliorato a seguito della terapia.

Al di là di tutto, la maestra ha dichiarato che Emwazi era un alunno "adorabile" con grande interesse ad avere successo nella vita, aggiungendo che non proveniva da un contesto familiare difficile e che terminò la scuola con buoni voti. Emwazi ha frequentato il college Quintin Kynaston, nel nordest di Londra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata