Isis, Iraq: Donna arrestata in Libano non è moglie al-Baghdadi

Baghdad (Iraq), 3 dic. (LaPresse/Xinhua) - La donna arrestata in Libano non è la moglie di Abu Bakr al-Baghdadi, leader del gruppo Stato islamico, ma la sorella di un terrorista condannato. Lo fa sapere il ministero dell'Interno iracheno. Ieri i funzionari libanesi avevano fatto sapere che la donna, presunta moglie del Califfo, era stata arrestata assieme a uno dei figli di al-Bagjdadi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata