Isis, Hillary Clinton: La persecuzione contro le minoranze religiose è un genocidio

Washington (Usa), 30 dic. (LaPresse/Reuters) - "Ora sono sicura che abbiamo abbastanza prove, ciò che sta accadendo è un genocidio destinato in modo deliberato a distruggere le vite e spazzare via l'esistenza di cristiani e altre minoranze religiose". Lo ha dichiarato la candidata alla nomination democratica alla Casa Bianca, Hillary Clinton, parlando delle violenze commesse dallo Stato islamico nei confronti della minoranza yazida e di altre minoranze religiose in Medioriente. Ha parlato a Berlin, in New Hampshire.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata