Isis, Erdogan: Infondate accuse che Turchia compri greggio da jihadisti

Ankara (Turchia), 26 nov. (LaPresse/Reuters) - La Turchia si rifornisce di petrolio e gas esclusivamente da fonti note e chi la accusa di averne acquistato dallo Stato islamico deve provare le sue accuse. Lo ha dichiarato il presidente Recep Tayyp Erdogan, parlando ad Ankara. Ha aggiunto che il suo Paese contrasta i trafficanti di greggio ai suoi confini.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata