Isis, direttore Fbi: Il gruppo jihadista ha rivoluzionato terrorismo

New York (New York, Usa), 16 dic. (LaPresse/Reuters) - Lo Stato islamico ha "rivoluzionato" il terrorismo, cercando di ispirare attacchi condotti da singoli individui su piccola scala attraverso i social media, le comunicazioni crittate e una propaganda ben congegnata. Ad affermarlo è il direttore dell'Fbi, James Comey, intervenendo a una conferenza sull'antiterrorismo a New York. Ha aggiunto che la minaccia rappresentata da al-Qaeda era "un modello molto diverso da quella che affrontiamo oggi".

Comey ha precisato che l'agenzia ha "centinaia" di indagini in corso in tutti gli Stati degli Usa, riguardanti potenziali complotti ispirati dallo Stato islamico. Ha sottolineato poi il perfetto uso dei social media, e in particolare di Twitter, da parte del gruppo jihadista per contattare potenziali seguaci negli Stati Uniti e altrove. "Twitter funziona come mezzo per vendere libri, per promuovere film, e funziona anche come mezzo per finanziare il terrorismo, per vendere massacri", ha affermato.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata