Isis come Fn? Le Pen non ci sta e twitta foto di esecuzioni: è polemica

Parigi (Francia), 16 dic. (LaPresse/EFE) - Scambio di accuse fra Marine Le Pen e il premier francese Manuel Valls su Twitter, dopo che la leader del Fronte nazionale (Fn) ha pubblicato sul suo account tre foto di ostaggi uccisi dallo Stato islamico. Le Pen ha postato le immagini in risposta al giornalista dell'emittente Bfmtv Jean-Jacques Bourdin, che lei denuncia abbia fatto un parallelismo fra l'Isis e il Fronte nazionale. Nei frame si vedono un tank che investe un prigioniero vestito con la tuta arancione, un altro ostaggio che prende fuoco dentro una gabbia e un uomo decapitato, con la testa poggiata sul petto. "Questo è lo Stato islamico", ha scritto Marine Le Pen come commento di accompagnamento alle foto.

Il premier Valls ha risposto in tono polemico: "Foto mostruose. Signora Le Pen: incendiaria del dibattito pubblico, mancanza di politica e di morale, non rispetto per le vittime". E a questo la leader dell'ultradestra francese ha replicato a sua volta accusando Valls di avere lanciato "una campagna di ingiurie e violenza incredibile" contro il Fronte nazionale. Intervenendo oggi all'Assemblea nazionale, inoltre, il ministro dell'Interno Bernard Cazeneuve ha ricordato che le foto pubblicate da Le Pen sono "propaganda" dell'Isis e che per questo sono "abominevoli" e "un vero insulto per tutte le vittime del terrorismo". Cazeneuve ha detto che, conformemente alla normativa in vigore, ha incaricato la piattaforma Pharos della direzione centrale della polizia giudiziaria di occuparsi del caso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata