Isis, Berlino: Sì a vasta alleanza temporanea contro jihadisti

Berlino (Germania), 29 nov. (LaPresse/EFE) - La ministra della Difesa tedesca, Ursula von der Leyen, difende la necessità di una "alleanza politica temporanea" che comprenda tutti i nemici dello Stato islamico, per eliminarlo. Lo afferma in una intervista alla testata tedesca Bild, in cui dice che l'ultima risoluzione del Consiglio di sicurezza Onu mostra chiaramente che "la lotta contro lo Stato islamico deve avere priorità assoluta, tanto per la Francia come per Stati Uniti, Cina, Russia, Turchia, Iran, Stati arabi" e Germania.

L'obiettivo, ha sottolineato, deve essere debilitare il gruppo terrorista, limitare il suo ambito d'azione, distruggere i suoi campi di addestramento, evitare che venda petrolio e riconquistare le città. Ha anche esortato i musulmani moderati nella regione a prendere le distanze dal gruppo terrorista, per dimostrare che esso "non ha nulla a che fare con l'islam".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata