Isis, arresti in Germania: anche ricercato per attacco al Bardo
I fermati avrebbero voluto partire per il Medioriente per un addestramento

Tre uomini sono stati arrestati a Berlino per il sospetto che avessero stretti legami con militanti dello Stato islamico e avessero intenzione di andare in Medioriente per partecipare ad addestramento militare. La notizia arriva mentre oggi in Germania è stata condotta una vasta operazione antiterrorismo che ha coinvolto 1.100 poliziotti e portato alla perquisizione di 54 abitazioni, imprese e moschee nel Land dell'Assia. Un tunisino, sospettato di pianificare un attentato, è stato arrestato. Quest'ultimo è un richiedente asilo di 36 anni, ricercato dalle autorità del suo Paese per presunto coinvolgimento nell'attentato al museo del Bardo, che nel marzo 2015 causò la morte di 21 persone. Lo ha riferito il Frankfurter Allgemeine Zeitung, citando gli investigatori. L'uomo sarebbe anche coinvolto in un attacco nella città di confine di Ben Guerdane, avvenuto nel marzo 2016, dove morirono 13 agenti delle forze di sicurezza e sette civili. La procura tedesca ha inoltre fatto sapere che il 36enne era già stato in Germania fra 2003 e aprile 2013, poi era rientrato nel Paese come richiedente asilo nell'agosto 2015.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata