Isis, 19 arresti in Kosovo: idearono attacco a Albania-Israele
La partita era stata trasferita dalle autorità albanesi dalla città di Shkoder a Elbasan

La polizia del Kosovo ha arrestato negli ultimi 10 giorni 19 sospetti terroristi del gruppo Stato islamico che stavano preparando vari attentati, tra cui uno da portare a termine durante la partita di calcio Albania-Israele, che si è tenuta lo scorso sabato. Lo rende noto la polizia locale. "Pianificavano attacchi terroristici in Kosovo e uno contro la squadra di calcio israeliana e i suoi tifosi durante la partita contro l'Albania", ha fatto sapere la polizia, secondo quanto riporta il sito di notizie Zeri.info. I piani dei terroristi erano diretti, si pensa, da un uomo identificato come L.M., Lavdrim Muhaxheri, ex membro dell'Isis che si era auto-definito "comandante albanese in Siria e Iraq". Per timore dell'attacco, il match tra Albania e Israele era stato trasferito dalle autorità albanesi dalla città di Shkoder a Elbasan, dove Israele ha chiuso 0-3, con uno stadio protetto da oltre duemila poliziotti". Dei 19 arrestati, 18 provengono dal Koso e uno è un cittadino della Macedonia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata