Isil, reclutavano ragazze per militanti siriani: 5 arresti in Francia

Parigi (Francia), 17 set. (LaPresse/AP) - Le autorità francesi hanno arrestato cinque persone sospettate di aver reclutato giovani donne che dovevano unirsi ai militanti islamici in Siria. Gli arresti, ha annunciato il ministro dell'Interno francese Bernard Cazeneuve, sono stati effettuati ieri e stamattina nella zona di Lione. I giovani francesi sono il gruppo più numeroso tra gli stranieri che combattono al fianco dei jihadisti in Siria e ufficiali di sicurezza temono che una volta tornati in Europa possano condurre attacchi.

Un francese che aveva combattuto con i militanti dello Stato islamico è sospettato di aver attaccato a maggio il museo ebraico di Bruxelles, uccidendo quattro persone con un kalashnikov. Secondo ufficiali, sono circa duemila gli europei che combattono in Iraq e in Siria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata