Isil, raid Usa in Siria in zona Kobani, vicino confine con Turchia

Beirut (Libano), 30 set. (LaPresse/AP) - La coalizione internazionale impegnata nella lotta allo Stato islamico (ex Isil), guidata dagli Stati Uniti, ha colpito alcuni obiettivi del gruppo in Siria a est e a ovest della città curda sotto assedio di Kobani, vicino al confine con la Turchia. Lo riferiscono l'Osservatorio siriano per i diritti umani e i Comitati locali di coordinamento, ma non è chiaro se i raid aerei siano riusciti a fermare l'avanzata dei jihadisti verso la città.

Kobani, nota anche con il nome Ayn Arab, è sotto attacco da metà settembre da parte dell'Isil. Negli ultimi giorni i militanti sono riusciti ad avanzare verso la città nonostante gli attacchi aerei guidati dagli Stati Uniti. Secondo l'Osservatorio, nei combattimenti di ieri intorno a Kobani sono rimaste uccise 57 persone fra combattenti curdi e militanti dell'Isil.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata