Isil preparava attentato in Australia: incriminato sostenitore gruppo

Brisbane (Australia), 17 ott. (LaPresse/AP) - Un uomo accusato un mese fa da un tribunale australiano di aver sostenuto i militanti dello Stato islamico è stato incriminato per aver pianificato un attacco terroristico in Australia. Il sospetto, Agim Kruezi, è in custodia dal 10 settembre, quando era stato arrestato nell'ambito di un'operazione antiterroristica lanciata dalla polizia a Brisbane e a Logan. Il tribunale di Brisbane ha formulato oggi nuovi capi d'accusa nei confronti dell'uomo, tra cui quello del possesso di arme da fuoco, machete, coltelli, uniformi militari e passamontagna, che dovevano servire per lanciare un attacco terroristico. Il mese scorso Kruezi era stato accusato di aver raccolto fondi e di essersi preparato per unirsi ai militanti dell'ex Isil in Iraq e in Siria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata