Isil, Kerry: Raid efficaci, Baghdad sarebbe potuta cadere

Washington (Usa), 24 set. (LaPresse) - I raid aerei contro i militanti dello Stato islamico (ex Isil) "sono stati efficaci", Baghdad "sarebbe potuta cadere". Lo ha detto il segretario di Stato Usa John Kerry, in un'intervista a Christiane Amanpour, giornalista della Cnn. Kerry si è detto quindi convinto che sia terminato il sostegno di alcuni Stati al gruppo terroristico, anche se continua il finanziamento da parte di "alcuni individui".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata