Isil, jihadista kamikaze a Kobani: era diretto verso varco con Turchia

Suruc (Turchia), 13 ott. (LaPresse/AP) - Un attentatore suicida dello Stato islamico (ex Isil) si è fatto saltare in aria a bordo di un veicolo carico di esplosivo a Kobani, città siriana vicino al confine con la Turchia. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani, aggiungendo che l'attentato è avvenuto nella zona nord della città e che l'auto era diretta verso il varco di confine tra Kobani e la Turchia. Un attivista curdo che si trova a Kobani, Farhad Shami, spiega che pare che il veicolo sia esploso prima del previsto. Al momento non si hanno notizie di vittime.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata