Isil, Casa Bianca: Non collaboreremo con Iran contro militanti

Gerusalemme, 7 nov. (LaPresse/AP) - "Gli Stati Uniti non collaboreranno militarmente con l'Iran" contro i militanti dello Stato islamico (ex Isil). Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca Josh Earnest. "Non convideremo informazioni con loro", ha aggiunto. Le dichiarazioni di Earnest arrivano dopo che fonti diplomatiche hanno rivelato che il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha scritto una lettera alla Guida suprema dell'Iran, l'ayatollah Ali Khamenei, a proposito della lotta contro i militanti dello Stato islamico, nemico comune in Siria e in Iraq.

Il Wall Street Journal, il primo a rivelare l'esistenza della lettera, ha riferito che il presidente ha parlato di un interesse condiviso tra Stati Uniti e Iran nel combattere contro lo Stato islamico e ha sottolineato che qualsiasi collaborazione su questo sarebbe largamente dipendente da un accordo di Teheran sul nucleare. Tuttavia, pur non confermando né negando l'esistenza della lettera, i funzionari dell'amministrazione hanno ribadito che non ci sono ancora piani di cooperare o di coordinarsi con l'Iran contro i militanti. Fonti diplomatiche hanno separatamente confermato l'esistenza della lettera ad Associated Press. Le fonti hanno parlato a condizione di anonimato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata