Isil, altri attacchi aerei di Usa e alleati in Siria contro militanti

Beirut (Libano), 26 set. (LaPresse/AP) - In Siria nuovi attacchi aerei della coalizione guidata dagli Stati Uniti hanno preso di mira istallazioni petrolifere e altre strutture sotto il controllo dei militanti dello Stato islamico (ex Isil), per il secondo giorno consecutivo. Lo riferiscono gli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, aggiungendo che gli attacchi sono avvenuti nella notte e nelle prime ore di oggi nella provincia di Deir el-Zour, e che si pensa che siano stati effettuati dalla coalizione guidata dagli Stati Uniti contro il gruppo estremista. Secondo l'osservatorio gli attacchi hanno colpito almeno due aree di produzione del petrolio nella provincia di Deir el-Zour nella notte.

I raid aerei hanno anche preso di mira la sede del gruppo dello Stato islamico nella città di Mayadeen questa mattina. Anche un altro collettivo di attivisti, i Comitati di coordinamento locale, hanno riferito di quattro attacchi aerei su Mayadeen aggiungendo che sono stati effettuati dalla coalizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata