Isil, 2 arrestati in Germania per sostegno a jihadisti

Berlino (Germania), 12 nov. (LaPresse/AP) - In Germania sono stati arrestati, nella zona di Colonia, due sospetti sostenitori dello Stato islamico e dei gruppi di ribelli siriani Ahrar al-Sham e Junud al-Sham. Lo ha fatto sapere la procura federale. Un fermato è stato identificato il cittadino pakistano Mirza Tamoor B., di 58 anni, accusato di aver aiutato due persone ad andare dalla Germania in Siria per unirsi ai gruppi jihadisti e di aver fornito 3.200 euro e un veicolo. L'altra persona è un 31enne tedesco, identificato come Kais B.O. È stato arrestato perché dal 2013 avrebbe reclutato combattenti per i gruppi terroristici. Secondo la procura, tre uomini si sarebbero uniti ai jihadisti in Siria su sua istigazione. Le abitazioni di altri sei sospetti nella Germania occidentale sono inoltre state perquisite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata