Irma raggiunge la Florida: 3 morti, 381mila persone senza luce
Nello Stato Usa è stato emesso un ordine di evacuazione per 6,3 milioni di abitanti. Sono 22 i morti nei Caraibi

L'uragano Irma ha toccato terra sulle Florida Keys, isole a sud della Florida. Al momento, secondo quanto riporta Abc News, il bilancio delle vittime è di almeno tre morti. Secondo l'emittente una delle vittime, registrata nella contea di Monroe che include anche Key West, è un uomo che ha perso il controllo del furgone che guidava per portare un generatore di corrente; le altre due vittime, invece, sono morte in un incidente d'auto sotto la pioggia nella contea di Hardee. Queste vittime, unite alle almeno 22 già provocate da Irma nelle sue tappe precedenti, portano a 25 morti il bilancio provvisorio complessivo.

Oltre 381mila utenti sono senza corrente elettrica in conseguenza dell'uragano Irma. Secondo il servizio di tracking degli aerei FlightAware.com, sono oltre 2mila i voli cancellati dentro e fuori dalla Florida. Disagi anche nei trasporti di tera, dal momento che milioni di persone sono in fuga per mettersi al riparo in posti sicuri. Il centro di Miami, dove era stato dichiarato il coprifuoco fino alle 7 ora locale di domenica, le 13 in Italia, è quasi deserto a seguito dei ripetuti avvertimenti delle autorità di procedere con le evacuazioni prima che fosse troppo tardi. In Florida, complessivamente, è stata ordinata l'evacuazione di 6,3 milioni di persone, cioè circa un terzo della popolazione dello Stato, che è il terzo più popoloso degli Usa; si sono così creati massicci ingorghi stradali sulle autostrade e molti centri di accoglienza sono sovraffollati.

A Cuba Irma è arrivato nella serata locale di venerdì, lasciandosi dietro 22 morti nelle isole caraibiche già colpite, fra cui le Piccole Antille che ora fanno i conti con il potente uragano Jose, di categoria 4. Irma ha lasciato distruzione sull'isola di Barbuda e sull'isola caraibica di St. Martin, per metà francese e per metà olandese. Quanto a Katia, è stato declassato a depressione tropicale dopo avere toccato terra in Messico, che continua però a minacciare con forti piogge dopo avere provocato una frana con due morti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata