Irlanda, Michael D. Higgins è il nuovo presidente

Dublino (Irlanda), 29 ott. (LaPresse/AP) - Il poeta e attivista dei diritti umani Michael D. Higgins è il nuovo presidente dell'Irlanda. Già ieri gli altri sei candidati avevano riconosciuto la sconfitta, con i risultati parziali che vedevano Higgins primo con un distacco inattaccabile. Oggi l'annuncio ufficiale, dopo due giorni di conteggio per decidere il successore di Mary McAleese.

Higgins, 70 anni, ex ministro della Cultura e parlamentare laburista per 25 anni, ha ricevuto il 56,8% dei voti, oltre un milione su un totale di quasi 1,8 milioni. Il suo obiettivo principale è riportare i cittadini ad aver fiducia nella politica, in un momento in cui l'Irlanda sta lottando per contenere un debito record e gestire il crollo del mercato immobiliare e la disoccupazione al 15%. "Voglio essere un presidente anche per coloro che non hanno votato - ha detto Higgins - lavorerò per riportare fiducia nelle istituzioni... Dedicherò le mie capacità al servizio e al welfare del popolo d'Irlanda".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata