Iraq, truppe Usa sparano lacrimogeni su manifestanti davanti ambasciata

Baghdad (Iraq), 1 gen. (LaPresse/AP) - Le truppe statunitensi hanno sparato gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti filo-iraniani riuniti fuori dal complesso dell'ambasciata degli Stati Uniti a Baghdad per il secondo giorno. Resta alta la tensione a Baghdad.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata