Iraq, uccisa Tara Fares: la 22enne star di Instagram. I fan: "Presa di mira per il suo stile di vita"

Era alla guida della sua auto quando le hanno sparato

La modella irachena e star di Instagram Tara Fares è stata uccisa a colpi di arma da fuoco mentre guidava la sua Porsche cabrio nel centro di Baghdad. Il ministero dell'Interno ha aperto un'indagine sull'assassinio della 22enne, che ha subito "tre ferite mortali da proiettile" mentre attraversava Camp Sarah, un quartiere della capitale.

Fares, originaria del Kurdistan iracheno e che si recava raramente nella sua città natale Baghdad, aveva 2,7 milioni di follower su Instagram e pubblicava foto con tatuaggi sportivi, capelli tinti e abiti audaci. È stata vittima della sua fama e presa di mira a causa del suo stile di vita, scrivono gli utenti di Twitter. Ahmad al-Basheer, comico iracheno che dopo aver subito minacce di morte dallo Stato islamico si è trasferito in esilio in Giordania, ha condannato l'omicidio di Fares: "Chiunque trovi scuse per chi uccide una ragazza solo perché ha deciso di vivere come la maggior parte delle altre ragazze del pianeta è complice del suo omicidio", ha scritto.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata