Iraq, stallo in Parlamento: prossima sessione il 12 agosto

Baghdad (Iraq), 7 lug. (LaPresse/AP) - Il Parlamento iracheno ha posticipato al 12 agosto la sessione in cui eleggere il presidente dell'Assemblea, a causa dello stallo politico in corso. Lo riporta la televisione nazionale.

La riunione era prevista per domani, martedì 8 luglio. In una nota, il Parlamento annuncia invece che "dopo discussioni con i capi dei blocchi e con le parti coinvolte" è stato deciso che la prossima sessione si terrà il 12 agosto. Esprime inoltre la speranza che "un'altra possibilità sia disponibile per maggiore dialogo e discussioni per organizzare l'incontro". La pressione è sempre più alta perché a Baghdad nasca un nuovo governo, che possa così affrontare la minaccia dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isil). Secondo la Costituzione, il Parlamento deve eleggere lo speaker e i suoi vice, in seguito possono essere scelti il presidente e il premier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata