Iraq, salgono a 115 vittime attentati in 13 città

Baghdad (Iraq), 24 lug. (LaPresse/AP) - E' salito a 115 il numero delle vittime degli attacchi coordinati condotti ieri in tredici città dell'Iraq. Quasi 200 sono i feriti. Le autorità ospedaliere e la polizia hanno confermato il decesso di altre cinque persone a causa delle ferite riportate, aumentando il bilancio. È stato il giorno con più vittime in Iraq dal 10 maggio 2010, quando in una serie di attacchi morirono 119 persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata