Iraq, Obama autorizza invio altri 350 soldati per proteggere ambasciata

Baghdad (Iraq), 3 set. (LaPresse/AP) - Il presidente Usa Barack Obama ha autorizzato l'invio di altri 350 soldati in Iraq per aiutare a proteggere l'ambasciata americana e altre strutture Usa a Baghdad. Lo ha fatto sapere la Casa Bianca, precisando che il numero dei militari Usa in Iraq ha superato mille e che le nuove truppe non avranno un ruolo di combattimento. La maggior parte di loro sono soldati, mentre alcuni sono marines, ha riferito il Pentagono in una nota, aggiungendo che tra i soldati ci sono operatori sanitari e piloti di elicotteri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata