Iraq, Nuova Delhi: Baghdad sa dove sono gli indiani rapiti da Isil

Nuova Delhi (Iraq), 19 giu. (LaPresse/AP) - Il governo iracheno sa dove si trovano i 40 operai indiani rapiti vicino a Mossul dai militanti dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isil). Lo riporta un portavoce del ministero degli Esteri indiano, secondo cui i lavoratori sono tenuti prigionieri con altri di diverse nazionalità. Nessun riscatto è stato domandato sinora. Ventiquattro parenti degli operai rapiti hanno incontrato oggi il ministro degli Esteri indiano Sushma Swaraj.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata