Iraq, liberati 2 dei 18 lavoratori turchi rapiti il 2 settembre

Baghdad (Iraq), 16 set. (LaPresse/Xinhua) - Sono stati rilasciati a Bassora, nel sud dell'Iraq, due dei 18 lavoratori turchi rapiti lo scorso 2 settembre da uomini armati a Baghdad. Lo riferisce una fonte di polizia a Xinhua. Quando la polizia li ha trovati ieri sera, i due erano bendati e sono stati identificati grazie ai documenti che avevano in tasca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata