Iraq, lanciata offensiva contro Isis a sud di Mosul
Le forze governative sono a circa 60 km dalla città irachena

Erbil (Iraq), 12 giu. (LaPresse/Reuters) - Offensiva delle truppe irachene contro le postazioni dell'Isis a sud di Mosul. Gli ufficiali coninvolti nell'operazione hanno riferito che le forze governative sono avanzate con carri armati e veicoli blindati verso il villaggio di Haj Ali, circa 60 km a sud di Mosul, sotto la copertura degli attacchi aerei della coalizione guidata dagli Usa e del fuoco d'artiglieria.

Le forze irachene stanno inoltre avanzando nei pressi della roccaforte dello stato islamico di Falluja, più a sud, mentre le truppe siriane sostenute dagli Usa circondano la città di Manbij. All'inizio dellanno l'esercito iracheno aveva annunciato una massiccia campagna a partire da marzo per riprendere Mosul, la principale città sotto il controllo dell'Isis. Da allora sono stati riconquistati solo una manciata di villaggi sulla riva orientale del fiume Tigri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata