Iraq, la città di Mosul è stata "liberata"
La città irachena di Mosul è stata liberata dall'occupazione dello stato Islamico. Ad annunciare la vittoria, arrivata al termine di una battaglia di quasi nove mesi contro i jihadisti dell'Isis, è stato il primo ministro dell'Iraq Haider al Abadi che "è arrivato nella città liberata di mosul e si è congratulato con i combattenti eroici e con il popolo iracheno per la grande vittoria" dice un comunicato ufficiale. La battaglia per la riconquista ha lasciato gran parte della città in rovina. Migliaia i civili uccisi e circa un milione gli sfollati. E nel frattempo le forze irachene, hanno raggiunto la riva del fiume Tigri: indicazione che l'Isis è sul punto di essere definitivamente cacciato dalla città.