Iraq, due attentati contro sciiti in zona Baghdad: uccise 7 persone

Baghdad (Iraq), 6 dic. (LaPresse/AP) - Due attentati dinamitardi contro sciiti hanno ucciso sette persone nell'area di Baghdad, in Iraq. Lo fa sapere la polizia. Nel primo attacco, una bomba è esplosa vicino a un mercato nella sezione sciita di Mahmoudiya, causando la morte di cinque persone e il ferimento di 12. In seguito, un ordigno attaccato a un minibus è esploso nel sobborgo di Husseiniyah, uccidendo due passeggeri e ferendone nove. Fonti mediche hanno confermato il bilancio delle vittime, mentre gli attentati non sono stati sinora rivendicati. Gli islamisti, tuttavia, sono soliti attaccare gli sciiti da loro ritenuti eretici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata