Iraq, bombe vicino case poliziotti a Baqouba: un bimbo morto, 9 feriti

Baghdad (Iraq), 4 gen. (LaPresse/AP) - Un bambino è morto e nove persone sono rimaste ferite in una serie di esplosioni che hanno colpito case di agenti della polizia a Baqouba, a 60 chilometri a nordest della capitale irachena Baghdad. Secondo funzionari locali, le esplosioni sono state causate da bombe piazzate sul ciglio della strada nei pressi delle case di ufficiali delle forze di sicurezza. Quando gli ordigni sono esplosi le famiglie degli agenti stavano ancora dormendo all'interno delle loro case. Un dipendente dell'ospedale di Baqouba ha confermato il bilancio delle vittime. Tutti i funzionari hanno parlato a condizione di anonimato perché non erano autorizzati a riferire la notizia alla stampa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata