Iraq, bilancio proteste sale a 60 vittime e 1.600 feriti

Baghdad (Iraq), 4 ott. (LaPresse/AFP) - Almeno 60 persone sono morte nel corso di quattro giorni di sanguinose proteste in Iraq, ha dichiarato la Commissione irachena per i diritti umani a fine giornata, dando cifre che includono 18 decessi registrati in un singolo ospedale nella capitale, Baghdad. La Commissione non ha specificato quanti fossero civili o forze di sicurezza. Con oltre 1.600 feriti, il bilancio potrebbe aumentare ulteriormente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata