Iraq, ayatollah Ali Sistani chiede elezioni anticipate

Kerbala (Iraq), 20 dic. (LaPresse/AFP) - Il grande Ayatollah Ali Sistani, guida religiosa irachena, ha chiesto le elezioni anticipate per sollevare il paese dalla crisi nata dopo le proteste dei manifestanti. "La via più rapida e pacifica per uscire dalla crisi attuale ed evitare di immergersi nell'ignoto, nel caos o nella lotta interna è quella di fare affidamento sul popolo andando a elezioni anticipate", ha dichiarato Abdel Mahdi al-Kerbalaï, rappresentante del dignitario sciita di 89 anni che non appare mai in pubblico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata