Iraq, autobomba fuori ristorante a sud di Baghdad: 13 morti, 41 feriti

Baghdad (Iraq), 14 set. (LaPresse/AP) - Tredici persone, fra cui due poliziotti, sono rimaste uccise in seguito all'esplosione di un'autobomba all'esterno di un ristorante ad al-Shumali, città a circa 90 chilometri a sud di Baghdad. Lo rende noto Zuhair al-Khafaji, medico iracheno dell'ospedale di Hillah, precisando che i feriti sono 41, tra cui quattro agenti. Al momento dell'esplosione, avvenuta poco prima delle 8 ora locale (le 9 in Italia), nel ristorante c'erano diversi poliziotti che facevano colazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata