Iraq, autobomba esplode in zona sciita di Baghdad

Baghdad (Iraq), 26 ago. (LaPresse/AP) - Un'autobomba esplosa nella principale zona sciita di Baghdad ha ucciso almeno otto persone. Altre 26 sono state ferite. Lo rende noto la polizia, spiegando che una macchina carica di esplosivo è stata fatta saltare nel quartiere commerciale di New Baghdad. L'esplosione di oggi è avvenuta il giorno dopo attacchi contro le zone sciite in diverse città, tra cui la capitale irachena, hanno ucciso almeno 58 persone, tra cui 15 fedeli vittime di un attentato suicida in una moschea sciita a New Baghdad.

Si aggrava il bilancio delle vittime per l'esplosione di un'autobomba nel distretto sciita di Baghdad. Secondo la polizia, sono almeno 11 le persone rimaste uccise e oltre 31 i feriti. Una macchina carica di esplosivo si è diretta nella principale zona commerciale del quartiere di New Baghdad, nell'est della città, questa mattina all'ora di punta. L'auto si è fermata vicino al mercato all'aperto di frutta e verdura e ad un ufficio della polizia stradale. Poi è esplosa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata