Iraq, attentato Isis in sede club tifosi Real Madrid
Nell'attacco sono morte almeno 16 persone. I Blancos. "Siamo profondamente addolorati"

L'attentato dell'Isis che ha causato la morte di almeno 16 persone a Balad, città musulmana nel nord dell'Iraq a prevalenza sciita, è avvenuto in un caffè sede di un club di tifosi del Real Madrid. Lo hanno rivelato fonti della Casa Blanca al quotidiano spagnolo El Pais. E non a caso il Real Madrid ha rilasciato un comunicato in cui si dice "profondamente addolorato per il terribile attentato che ha causato la morte di 16 membri di un club del Real Madrid".

I Blancos "dimostrano il loro affetto e fanno le condoglianze alle famiglie e ai parenti delle vittime" sottolineando di voler estendere la sua "solidarietà a tutte le persone dell'Iraq che soffrono l'ingiustizia di questa estrema violenza".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata