Iraq, attacco a moschea sunnita in provincia Diyala: 40 morti

Baghdad (Iraq), 22 ago. (LaPresse/AP) - Almeno 40 persone sono state uccise in Iraq in un attacco a una moschea sunnita nella provincia di Diyala. Lo riferiscono fonti ufficiali irachene. Altre 35 persone sono rimaste ferite. I militanti hanno fatto irruzione dentro la moschea durante la preghiera del venerdì e hanno aperto il fuoco. L'attacco è avvenuto precisamente nel villaggio di Imam Wais, circa 120 chilometri a nordest di Baghdad. Il villaggio resta sotto il controllo del governo, nonostante alcune zone vicine siano cadute nelle mani dei militanti dello Stato islamico (ex Isil).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata