Iraq, al-Maliki: Rinuncio a ruolo premier e appoggio al-Abadi

Baghdad (Iraq), 14 ago. (LaPresse/AP) - Il primo ministro iracheno uscente, Nouri al-Maliki, ha annunciato personalmente in un discorso alla nazione trasmesso in tv che rinuncia al ruolo di primo ministro e appoggia la candidatura del premier incaricato Haider al-Abadi, anche lui membro del partito Dawa. Al-Maliki, che è stato premier negli ultimi otto anni, ha parlato con al-Abadi al suo fianco e ha detto che la sua decisione è dovuta al desiderio di "salvaguardare gli alti interessi del suo Paese", aggiungendo che lui non sarà la causa di nessuno spargimento di sangue. "Sarò un soldato da combattimento per difendere l'Iraq e il suo popolo", ha aggiunto. Lunedì il presidente dell'Iraq, Fouad Massum, ha dato ad al-Abadi l'incarico di formare il prossimo governo, ma finora al-Maliki si era rifiutato di farsi da parte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata