Iraq, 6 agenti intelligence curda morti in esplosione nel nordest

Baghdad (Iraq), 24 lug. (LaPresse/AP) - Sei agenti dell'intelligence curda sono morti in un attentato a Tuz Khormato, città nel nordest dell'Iraq a circa 210 chilometri a nord della capitale Baghdad. Lo riferisce la polizia locale, spiegando che un motociclo carico di esplosivo è saltato in aria al passaggio della pattuglia dei servizi segreti curdi. Nell'attacco sono rimaste ferite cinque persone, tra cui altri due membri dell'intelligence. La deflagrazione arriva il giorno dopo l'ondata di attentati in Iraq, che ha provocato 115 vittime in tredici città. La maggior parte degli attacchi ha avuto come obiettivo le forze di sicurezza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata