Iraq, 4 morti e 14 feriti in attentato suicida a nord di Baghdad

Baghdad (Iraq), 5 feb. (LaPresse/AP) - Un attentatore suicida ha ucciso 4 persone, due militari e due civili, dopo avere lanciato l'autobomba di cui era alla guida contro un posto di blocco dell'esercito a Taji, cittadina a nord di Baghdad. Lo rende noto la polizia locale aggiungendo che nell'attentato sono rimaste ferite altre 14 persone. Fonti mediche hanno confermato il bilancio. La città di Taji, che sorge venti chilometri a nord di Baghdad, in passato è stata una roccaforte degli insorti iracheni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata