Iraq, 2 autobombe a Baghdad: almeno 14 morti, 31 feriti

Baghdad (Iraq), 17 nov. (LaPresse/AP) - Almeno 14 persone sono morte e altre 31 sono rimaste ferite in Iraq, in seguito all'esplosione di due autobombe in aree commerciali della capitale Baghdad. Lo riporta la polizia, affermando che nel primo attacco, avvenuto nel sobborgo orientale di Meshtal, l'autobomba ha provocato almeno otto morti e 15 feriti. La seconda esplosione si è verificata nel quartiere occidentale di Amiriya e ha causato la morte di sei persone e il ferimento di altre 16. Il bilancio di morti e feriti è stato confermato da fonti ospedaliere, rimaste anonime. Al momento nessuno ha rivendicato la responsabilità degli attacchi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata