Iraq, 12 morti e 27 feriti dopo l'esplosione di tre bombe nella capitale Baghdad

Baghdad (Iraq), 17 set. (LaPresse/Reuters) - Almeno 12 persone sono morte nel centro di Baghdad, in Iraq, in seguito all'esplosione di tre bombe in quartieri sciiti. Lo hanno riferito fonti ospedaliere e della sicurezza irachene. Due attentatori suicidi si sono fatti esplodere nel quartiere commerciale di Bab al-Sharqi, uccidendo otto persone e ferendone 18, mentre una terza esplosione nel vicino quartiere di Bab al-Muadham ha provocato la morte di quattro persone e il ferimento di altre nove, hanno riferito le fonti. Per il momento nessun gruppo ha rivendicato la responsabilità degli attacchi, ma le zone sciite della capitale sono state prese di mira più volte dai militanti sunniti del gruppo Stato islamico.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata