Iran, Zarif incontra Bonino: Colloqui su nucleare procedono lentamente

Teheran (Iran), 22 dic. (LaPresse/AP) - I colloqui tra esperti sul nucleare a Ginevra stanno "lentamente" procedendo, la speranza è che si concludano "presto o tardi". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, in conferenza stampa congiunta a Teheran con l'omologa italiana Emma Bonino. A novembre, l'Iran ha accettato di mettere un tetto all'arricchimento dell'uranio, in cambio dell'alleggerimento delle sanzioni occidentali. Il timore dell'Occidente è che Teheran stia tentando di produrre armi nucleari, nonostante il Paese neghi e affermi che il suo scopo sia esclusivamente pacifico, come produzione energetica e ricerca medica. "Tutte le parti dovrebbero evitare di affrontare questioni che possano creare problemi", ha aggiunto Zarif riferendosi alle potenze mondiali coinvolte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata