Iran: Usa non hanno abbattuto nostro drone, forse era loro

Teheran (Iran), 19 lug. (LaPresse/AFP) - Le forze armate iraniane negano che gli Stati Uniti abbiano abbattuto uno dei loro droni, dicendo che tutti questi velivoli sono "rientrati in sicurezza" nelle loro basi. Lo riferisce l'agenzia di stampa Tasnim. "Nonostante le affermazioni infondate e deliranti di Trump, tutti i droni (iraniani) sono tornati in sicurezza alle loro basi", ha detto il portavoce delle forze armate Abolfazl Shekarchi. "Non ci sono state segnalazioni di uno scontro con la nave da guerra americana USS Boxer", ha aggiunto, citato da Tasnim. Trump ha detto ieri che la USS Boxer "ha intrapreso un'azione difensiva" contro un aereo iraniano perché "minacciava la sicurezza" della nave e del suo equipaggio.

Il drone è stato "immediatamente distrutto" dopo che si è avvicinato a meno di 1.000 metri dalla USS Boxer, ha detto Trump. Il vice ministro degli Esteri iraniano, Abbas Araghchi, ha negato di aver perso droni di recente e ha suggerito che gli Stati Uniti ne abbiano abbattuto uno loro "per errore".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata