Iran, tv di Stato: Giustiziato lottatore condannato per omicidio

Teheran (Iran), 12 set. (LaPresse/AP) - La tv di Stato iraniana riferisce che le autorità del paese hanno giustiziato un lottatore per aver presumibilmente ucciso un uomo, dopo che il presidente Donald Trump ha chiesto di risparmiare la vita al condannato di 27 anni.

La tv di Stato ha citato sabato il giudice capo della provincia di Fars, Kazem Mousavi: "La sentenza contro Navid Afkari, l'assassino di Hassan Turkman, è stata eseguita questa mattina nella prigione di Adelabad a Shiraz".

Il caso di Afkari aveva attirato l'attenzione di una campagna sui social media che ritraeva lui ei suoi fratelli come vittime prese di mira per aver partecipato alle proteste contro la teocrazia sciita iraniana nel 2018. Le autorità hanno accusato Afkari di aver accoltellato un dipendente di una società di approvvigionamento idrico nella città meridionale di Shiraz durante i disordini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata