Iran, scossa terremoto di magnitudo 6.1 nell'ovest: diversi feriti

Teheran (Iran), 18 ago. (LaPresse/AP) - Una scossa di terremoto di magnitudo 6.1 si è verificata nell'ovest dell'Iran, vicino al confine dell'Iraq. La tv di Stato iraniana ha riportato che il sisma ha colpito la città di Murmuri, a circa 500 chilometri a sudovest della capitale Teheran, alle 7.02 ora locale (le 4.32 in Italia). "Molte persone sono rimaste ferite e molti edifici danneggiati", ha riferito Mohammad Reza Morvarid, governatore della provincia di Ilam. I residenti, ha spiegato, erano in parte preparati al sisma perché ieri si erano verificate nella regione delle scosse leggere.

Il sisma, che secondo lo Us Geological Survey aveva una magnitudo di 6.3, è stato avvertito anche nelle province confinanti. L'Iran è situato sopra una serie di faglie sismiche e nel Paese si registra in media una scossa al giorno. Nel 2003, circa 26mila persone persero la vita nel terremoto di magnitudo 6.6 che rase al suolo l'antica città di Bam, nel sudest dell'Iran.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata